MISCUGLIO DI FIORI

MISCUGLIO DI FIORI – miscuglio di essenze autoctone

Miscugli per l’agricoltura
Le diverse specie di fiori assicurano una fioritura variopinta dall’estate fino all’autunno, attirano farfalle e altri insetti ed offrono loro nutrimento e spazio vitale. Dopo lo sfalcio è tuttavia necessario un certo periodo di tempo prima che lo stigma rinverdisca nuovamente e si producano nuovi fiori. I siti soleggiati vengono premiati con la maggiore varietà di specie e di fiori. Ma anche i terreni leggermente ombreggiati possono essere trasformati in un prato fiorito con buoni risultati.
Scheda Tecnica

MISCUGLIO DI FIORI

Campi di impiego:

  • In giardini domestici.
  • Verde pubblico, ad es. aiuole stradali o bordure laterali.
  • Per terreni estensivi e di compensazione.
  • Non adatto a prati da gioco o per sdraiarsi.

Sfalcio: Nell’anno della semina: sarà necessario effettuare uno sfalcio per combattere le malerbe già 4–6 settimane dopo la semina della componente fiori, tale sfalcio dovrà poi essere eventualmente ripetuto se necessario.
A partire dal secondo anno: sfalciare il prato da 1 a 2 volte in base alla crescita tra la fine di giugno e l’inizio di settembre.

Quantità di semina Aggiungere 0,5 Kg. di miscuglio di fiori su 100 Kg. di sementi circa.
Altezza di taglio Da 6 a 8 cm.
Altezza di crescita Da 70 a 80 cm (singoli fiori selvatici possono raggiungere 1 m di altezza).
Cura Si può rinunciare alla concimazione ed a qualsiasi impiego di biocidi.
Estirpare o tagliare prima della fioritura le malerbe resistenti.
*La composizione potrebbe subire variazioni

Composizione:

  • Achillea millefolium
  • Agrimonia eupatoria
  • Anthriscus silvestris
  • Capsella bursa pastoris
  • Centaurea cyanus
  • Daucus carota
  • Eschscholzia californica
  • Linum rubrum
  • Matricaria chamomilla
  • Nigella sativa
  • Papaver rhoeas
  • Plantago lanceolata
  • Sanguisorba minor
  • Taraxacum officinalis
  • Verbascum spez
  • Adonis aestivalis
  • Agrostemna githago
  • Calendula officinalis
  • Carum carvi
  • Chrysanthemum leucanthe
  • Cichorium intybus
  • Foeniculum vulgare
  • Linum perenne
  • Oenothera biennis
  • Petroselium sativum
  • Anethum graveolens
  • Borago officinalis
  • Ecc.
Miscuglio di essenze autoctone
La miscela può essere utilizzata sia in siti freschi che in siti aridi

Seminart s.r.l.

Via S. Antonio, 60

35019 Tombolo (Padova)

049 59 68 657

Contattaci senza impegno per ricevere maggiori informazioni

I tuoi dati personali saranno utilizzati per elaborare la tua richiesta, supportare la tua esperienza su questo sito e per altri scopi descritti nella nostra informativa sulla privacy secondo il GDPR 2016/679.

Share This